english











Nico Vascellari, Poster per No Soul for Sale, 2009


Xabier Salaberria, Poster per No Soul for Sale, 2010

Postazione di Viafarini alla Tate, di Flavio Favelli 2010

Partecipazioni a No Soul For Sale: A Festival of Independents

prima edizione: X initiative, New York, 24- 28 giugno 2009

seconda edizione: Tate Modern, Londra, 14-16 maggio 2010

A coronamento dell'attività ventennale a supporto della ricerca artistica più genuina e sperimentale, Viafarini è stata invitata a entrambe le edizioni di No Soul for Sale: A Festival of Independents. La rassegna, nata nel 2009 da un'idea di Cecilia Alemani, Maurizio Cattelan e Massimiliano Gioni, rappresenta un'occasione per promuovere sulla scena internazionale le attività dei più attivi, creativi e rappresentativi spazi indipendenti non profit provenienti da tutto il mondo.

La prima edizione si è svolta a New York nell'ambito delle attività promosse da X Initiative, ospitati negli spazi già sede della Dia Art Foundation.

Nel 2010 Viafarini è stata invitata anche alla seconda edizione, ospitata nella Turbine Hall della Tate Modern, in occasione dei festeggiamenti per il decennale del prestigioso museo. Per l'occasione Viafarini ha presentato in anteprima il volume Souvenir d'Italie: A Nonprofit Art Story, una documentazione ragionata delle attività dell'associazione, che vuole fornire spunti di riflessione sull'evoluzione della scena artistica italiana degli ultimi vent'anni, letta dal punto di vista della prima organizzazione non profit italiana.
Presso la Tate Modern Viafarini si è rappresentata attraverso una installazione-ambiente di Flavio Favelli, China Purple, concepito come showcase per presentare alcune testimonianze di artisti che hanno esposto durante i venti anni di attività di Viafarini: Gianni Caravaggio, Maurizio Cattelan, Martin Creed, Jimmie Durham, Linda Fregni Nagler, Paolo Gonzato, Kim Jones, Armin Linke, Margherita Manzelli, Eva Marisaldi, Liliana Moro, Yoshua Okon, Alessandro Pessoli, Tobias Rehberger, Dragana Sapanjos, Sissi, Santo Tolone e Nico Vascellari.

Le partecipazioni a No Soul for Sale: A Festival of Independents sono state rese possibili da: Fondazione Cariplo, Fondazione Nicoletta Fiorucci e Gemmo spa.


top

last update 12-10-2011