english














exhibition view

Agne Raceviciute
sx: Posa 02/04, 2011
stampa lambda, 190 x 130 cm
dx: Conclave drawing 09/010, 2013
matita su pannello, 90 x 62 cm

Andrea De Stefani
Paesaggio secco, 2013
guaina ardesiata, cemento,gesso, paraffina, asfalto,
osb, truciolato, legno e cemento su pvc
160 x 110 cm (3 elementi)

Andrea Magaraggia
Alcuni confini, 2012-13
poliuretano, ferro, legno combusto, fibra di legno, nylon ,
dimensioni variabili

Diego Petroso
banana is over let's trust the painter, 2013
pastello e olio metallizzato su tela
30 x 30 cm (ciascun elemento di dieci)

Giallo Concialdi
Cara cassano, 2013 (dettaglio)
pittura segnaletica orizzontale su tela

dimensioni variabili

sinistra: Sara Benaglia
So quel che fai, 2013
das, kleenex, 140 x 30 x 30 cm
destra: Giallo Concialdi
Paro Paro, 2013
paglia, vinavil, pigmenti
227 x 140 cm

Sara Benaglia
Capra espiatoria, 2013
peluche, pole
foto di Davide Tremolada




VIR Viafarini-in-residence


Nairy Baghramian, Sara Benaglia, Giallo Concialdi, Andrea De Stefani, Andrea Magaraggia, Diego Petroso, Agne Raceviciute

gennaio - marzo 2013

VIR Viafarini-in-residence è sviluppato in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività culturali, DG PaBAAC. Con il contributo di Fondazione Cariplo e di Gemmo spa, partner istituzionale di Viafarini. La residenza di Nairy Baghramian è stata resa possibile grazie al contributo di Goethe Institut Mailand. La residenza di Diego Petroso è stata supportata da Collezione Fabio Agovino.


top

last update 14-06-2013