6 novembre 2019
Il Contemporaneo condiviso - Education Lab 2019
promosso da ANISA Associazione Nazionale Insegnanti di Storia dell'Arte, in partnership con Archivio Viafarini

 

In occasione della pubblicazione nei Quaderni di Anisa del primo volume “Il Contemporaneo condiviso”, che testmonia l’impegno e il lungo lavoro svolto per l’arte contemporanea da Elena Introzzi, docente di storia dell’arte e referente della Commissione didatca di ANISA, si propone una rifessione colletva partendo dai seguent interrogatvi:

Come cambiare il sistema dell’arte ancora troppo spesso elitario o succube di logiche di mercato,

atraverso un pubblico cosciente dell’importanza della ricerca artstca contemporanea e protagonista nelle isttuzioni della cultura?

 

Come formare citadini consapevoli e atvi non solo nella tutela del patrimonio culturale del passato ma anche nella creazione e nello sviluppo di quello del presente?

Una possibile risposta può essere nel dialogo tra la scuola e i luoghi dove l’arte del presente viene creata e comunicata, troppo spesso estranei all’esperienza scolastca degli adolescent.

Atraverso lo scambio di buone pratche di lavoro in aula e al di fuori dell’aula, ci si propone di sollecitare una rifessione sul modo in cui il caratere sperimentale dell’arte contemporanea possa divenire un elemento fondamentale nella formazione di quello sguardo critco e consapevole sul presente che si fonda su azioni troppo spesso dimentcate nel quotdiano come Osservare, Pensare, Immaginare, Dialogare, Creare.

Lo scopo di questo seminario è altresì creare una rete tra gli operatori dell’educazione al patrimonio culturale del contemporaneo, docent, servizi educatvi dei musei, delle fondazioni e delle associazioni, afnché si possano condividere percorsi e idee per l’Educazione atraverso l’arte.

 

Il Seminario è a cura di Laura Colombo - ANISA Associazione Nazionale Insegnant di Storia dell’Arte e di Giulio Verago Viafarini.

Moderatrice Gabi Scardi, critco e curatore.

Trasmettere il contemporaneo nella scuola e nel sistema dell’arte, seminario di formazione sulle migliori pratche di formazione e divulgazione del contemporaneo dal sistema dell'arte al mondo della scuola

Indice quaderni di ANISA su archivio materiali didattici di Elena Introzzi.


Documentazione via instagram.


ANISA per l'educazione all'arte, sezione di Milano

 

Sito sezione provinciale Associazione Nazionale Insegnanti di Storia dell'Arte , l'Associazione nasce nel 1951.

 

È un’associazione disciplinare senza scopo di lucro con sede a Roma che opera a livello periferico attraverso una rete di oltre 30 sezioni provinciali.

 

Scopo prioritario dell’associazione è la formazione professionale degli insegnanti di storia dell’arte, unitamente alla promozione delle discipline artistiche in tutti gli ordini di studi, alla tutela e alla divulgazione del patrimonio artistico.

 

Attraverso collaborazioni internazionali di vario livello, l’Associazione promuove iniziative e progetti europei volti ad incoraggiare il confronto con altre realtà educative e a condividere esperienze e professionalità nel campo della didattica, della ricerca e dell’educazione permanente (LongLife Learning).