3 - 8 ottobre 2021
Trailer Gallery Premio Suzzara

Descrizione

Sin dal suo inizio, il premio ha costruito un rapporto intenso con il pubblico e il territorio che lo ha generato e quindi sostenuto. Il Premio comprende oggi quasi 1 000 opere d‘arte, un museo con una mostra permanente, un cd-rom per la visita virtuale, un sito web, un catalogo generale, ecc. Il Premio Suzzara si pone come una “opera pubblica“ e desidera essere accessibile ad una grande platea, entrando in contatto con persone molto diverse tra loro.
Sulla scorta di questi intendimenti, che accompagnano il Premio Suzzara ormai da 60 anni, si colloca Trailer Gallery, che rimanda ad un'esposizione di opere del Premio Suzzara del 1963 presso il Salon Populiste. Attraverso la collaborazione con l’azienda Realtrailer, la promozione del patrimonio del Premio continua attraverso un’azione d‘arte contemporanea che lo allarga e lo “mette in movimento”. Il Premio giungerà così in luoghi dove non è mai stato prima: nelle aziende, in periferia, nelle scuole e in altre città. Lo spazio espositivo del Premio Suzzara sarà così ampliato e il pubblico raggiunto si moltiplicherà.

Realizzazione

La realizzazione ha implicato il coinvolgimento di tutto il personale di Realtrailer che in un incontro tenutosi presso l'azienda con l'artista Hannes Egger e l'imprenditore Elisa Pigozzi, ha deciso il nome definitivo per il progetto: Trailer Gallery.
Per la selezione delle opere da riprodurre utili all'allestimento interno del rimorchio, i dipendenti a turno si sono recati presso il Museo Galleria del Premio Suzzara e, guidati dal conservatore Marco Panizza, hanno selezionato la maggior parte delle opere sul tema del trasporto e del movimento. Quindi il materiale è stato fotografato in alta definizione da Alberto Laurenzi, riprodotto su teli e predisposto nello spazio interno del rimorchio. Inoltre, è stato collocato un impianto audio che diffonde la storia del Premio Suzzara e delle opere esposte con testo e voce di Marco Panizza. 
Si accede all'ingresso del rimorchio tramite una scala di acciaio. 

Photo © Marco Panizza

Trailer Gallery nel piazzale della Fabbrica del Vapore, Milano

Inaugurazione di Trailer Gallery alla Fabbrica del Vapore, 3 ottobre 2021

Il presidente del Memoriale della Shoah Roberto Jarach, Patrizia Brusarosco e l'artista Hannes Egger

La consegna della cittadinanza onoraria del Comune di Suzzara a Liliana Segre

L'allestimento di Trailer Gallery in Piazza Castello a Suzzara.
Photo © Alberto Laurenzi

Trailer Gallery in collaborazione con Viafarini, Comune di Milano e Comune di Suzzara, per il palinsesto Vapore d'Estate alla Fabbrica del Vapore, racconta le pratiche laboratoriali del Museo Galleria del Premio Suzzara e della 50ª edizione Premio Suzzara Arte Lavoro Impresa. È inaugurata una nuova formula a cura del conservatore Marco Panizza e dell’artista Umberto Cavenago, che coinvolge industria, artisti e museo, per richiamare la migliore tradizione “Lavoro e lavoratori nell’arte” e consolidare il rapporto tra arte e imprese del territorio, come raccontato nel portale www.50.premiosuzzara.it Trailer Gallery, opera dell’artista Hannes Egger, realizzato in collaborazione con l’azienda Realtrailer, “mette in movimento il museo” facendogli raggiungere luoghi deputati alla ricerca artistica. È un camion dotato di un ampio semirimorchio dove all’interno sono allestite le riproduzioni di opere della Galleria del Premio Suzzara che richiamano il tema del lavoro, del trasporto, della libertà e hanno vinto l’importante Premio nel corso degli anni.

L’esposizione si apre con Il carrettiere (1955) di Aligi Sassu, artista politicamente impegnato, oppositivo nei confronti del regime fascista, che allo scoppio della guerra civile in Spagna diventò un attivo antifranchista.
Questo museo diventa protagonista di un viaggio che partendo da Suzzara raggiunge Milano, la Fabbrica del Vapore, dove nel periodo si concentrano diverse pratiche artistiche che affrontano i temi del vivere contemporaneo. Ulteriore materiale relativo alle azioni artistiche prodotte nel territorio suzzarese negli ultimi anni sul tema della Resistenza e della Shoah verrà reso disponibile sul sito del Museo Galleria del Premio Suzzara.

In un momento come quello che stiamo vivendo, dove le relazioni sono difficoltose e l’isolamento fisico e mentale è la condizione che tutti stiamo vivendo, l’arte può essere uno strumento di collegamento, di incontro. Trailer Gallery è una memoria mobile che intende stimolare connessioni assopite, trasportando una storia particolare e collettiva nello stesso tempo.

Hans Egger parla dell'opera Trailer Gallery
--
Roberto Jarach, Presidente del Memoriale della Shoah, con Raffaella Zaldini Assessore del Comune di Suzzara
--
Ivan Ongari, Sindaco del Comune di Suzzara con Roberto Jarach, Presidente del Memoriale della Shoah
--
Delegato ANPI Milano
--