13 ottobre - 12 novembre 2005
Anna Galtarossa, Kamchatka
a cura di Anna Daneri


Seconda tappa di un percorso iniziato lo scorso anno a New York, Kamchatka è un viaggio nell’immaginario fantastico della giovane artista veronese.
Un unico, grande lavoro che alterna sogno a realtà, facendo muovere lo spettatore all’interno di un mondo tanto più visionario quanto più reale. Kamchatka è infatti una penisola situata all’estremo oriente della Siberia a forte attività vulcanica; luogo dove cresce una vegetazione straordinaria, abitata da animali improbabili.

Con il patrocinio e il contributo del Comune di Milano - Cultura e Musei, Settore Musei e Mostre.
La mostra rientra nel programma di Milanocontemporanea.

Anna Galtarossa è nata a Bussolengo (Verona) nel 1975. Vive e lavora tra San Pietro in Cariano (VR) e New York, dove nel 2004 ha avuto la sua prima personale alla Spencer Brownstone Gallery. Le opere e i progetti di Anna Galtatrossa sono frutto di storie fantasmagoriche e di miti appartenenti ad una fervida immaginazione, in cui i sogni e i desideri diventano realtà.
Le sue opere sono state esposte in numerose mostre collettive e personali tra cui, nel 2005 Kamchatka a cura di Anna Daneri, Viafarini, Mialno, nel 2008 alla T2 Torino Triennale, Castello di Rivoli, nel 2009 a Insiders al Musée d’Art Contemporain de Bordeaux, seguita da Emerging Talents, Nuova Arte Italiana selezionata dal curatore Andrea Lissoni per il Centro di Cultura Contemporanea La Strozzina di Firenze e nel 2010 da Linguaggi e Sperimentazioni al MART di Rovereto e The Library of Babel, mostra collettiva a cura di Anna-Catarina Gebbers alla Zabludowicz Collection di Londra. Nel 2010 vince la prima edizione del Premio Moroso e inaugura la mostra personale Divinità Domestiche a cura di Maria Rosa Sossai a Studio La Città (Verona).

La mappa.

Kamchatka, 2005, materiali vari, dimensioni ambientali.
Veduta dell'allestimento. Foto di Agostino Osio.

Kamchatka, 2005, materiali vari, dimensioni ambientali.
Veduta dell'allestimento. Foto di Agostino Osio.

Kamchatka, 2005, materiali vari, dimensioni ambientali.
Veduta dell'allestimento. Foto di Agostino Osio.

Kamchatka, 2005, materiali vari, dimensioni ambientali.
Veduta dell'allestimento. Foto di Agostino Osio.

Kamchatka, 2005, materiali vari, dimensioni ambientali.
Vedute dell'allestimento. Foto di Zeno Zotti.

Mihovil Markulin in Kamchatka.
Foto di Agostino Osio.

Mihovil Markulin e Anna.

Mihovil Markulin e Anna.

Mihovil Markulin e Anna.

Giorgio Verzotti in Kamchatka.

Nigredo, 2005, installation, mixed media.

Kamchatka’16, 2016, materiali vari, dimensioni ambientali.
Veduta dell'allestimento presso Fondazione La Fabbrica del Cioccolato. Foto di Saverio Lombardi Vallauri.

Kamchatka’16, 2016, materiali vari, dimensioni ambientali.
Veduta dell'allestimento presso Fondazione La Fabbrica del Cioccolato. Foto di Saverio Lombardi Vallauri.

Kamchatka’16, 2016, materiali vari, dimensioni ambientali.
Veduta dell'allestimento presso Fondazione La Fabbrica del Cioccolato. Foto di Saverio Lombardi Vallauri.

Anna Galtarossa & Daniel Gonzalez Chili Moon Town Tour (2007).
Veduta dell’installazione al Lago del Parco di Chapultepec, Città del Messico. Fotografia di Regina Geisler.

Anna Galtarossa Daniel Gonzalez conversazione con Hélène de Franchis - Cloud Factory - 2012
Studio La Città - Verona
Anna Galtarossa e Daniel Gonzalez - "Cloud Factory" - 2012
Studio La Città - Verona
Patrizia Moroso & Anna Galtarossa - Festival Arte Contemporanea di Faenza
MOROSOfficial

Logo Clerprem

Boona.

City.

Crotch copy,

Fontana.

Home.

Love Birds.

Mamma.

Skelet.

Skull.

Spencer Brown Stone Mt.Fuji.

Tibet 2.

Train.

Universo.