Aprile - luglio 2008
VIR Viafarini-in-residence, Benjamin Greber e Ulrich Vogl

Benjamin Greber, Work in progress.


Benjamin Greber (Germania - borsa di studio ACACIA segnalato da Katharina Fritsch);
Ulrich Vogl (Germania - borsa di studio PARC del Ministero dei Beni Culturali, segnalato da Christoph Tannert, Künstlerhaus Bethanien)

Dopo oltre due mesi di residenza, Benjamin Greber e Ulrich Vogl aprono al pubblico il loro atelier.
Suggestionati dalla location e dal contesto esterno, i due artisti tedeschi, entrambi hanno prodotto una nuova serie di lavori installativi e scultorei che ora, giovedì 26 giugno, è presentata in reciproco dialogo. L'ibridazione di forme meccaniche e di elementi tipici dell'arredo interno, l'iconografia post industriale di Benjamin Greber si relazionerà con l'immaginazione patinata, lustrini e "glitter", di Ulrich Vogl. Monoliti di un tempo recente, ma già passato versus apparizioni e giochi di prestigio. Opere concluse e prototipi per progetti in divenire. Due presentazioni personali che nella giustapposizione generano una terza presenza.

Ben Greber - Grant Program "Emerging Artists" 2015/16 Lepsien Art Foundation
None

"Il progetto fu la seconda esperienza di residenza a Viafarini, dopo quella di Alberto Tadiello, e fu inquadrata nel frame di Memories and Encounters, con l’idea che due artisti coabitassero gli studi e ivi si confrontassero. L'esperienza ebbe particolare successo poiché Benjamin Greber e Ulrico Vogl, che non si conoscevano, videro nascere una forte amicizia e al ritorno in Germania presero uno studio assieme. Questa capacità di VIR Viafarini in residence di creare sodalizi artistici si sarebbe rivelata una costante e forte opportunità negli anni. Altra costante della residenza, già con questo progetto, fu quello di creare delle amicizie fra gli artisti ospiti e Mihovil Markulin, anche lui residente a Viafarini e tutor delle residenze".
Patrizia Brusarosco

Benjamin Greber, Work in progress.


Benjamin Greber, Work in progress.


Benjamin Greber, veduta dell'allestimento.
Foto di Zeno Zotti.


Foto di Zeno Zotti.


Foto di Zeno Zotti.


Foto di Zeno Zotti.


Benjamin Greber.
Foto di Zeno Zotti.


Benjamin Greber.
Foto di Zeno Zotti.


Ulrich Vogl, Lanterne / Dia
Foto di Zeno Zotti.


Ulrich Vogl, Lanterne / Dia
Foto di Zeno Zotti.


Ulrich Vogl, Lanterne / Dia
Foto di Zeno Zotti.


LimeLight (Large), 2008
Ink-felt pen on wall, foil mirrors, light, dimensions variable
Foto di Zeno Zotti.


LimeLight (Large), 2008
Ink-felt pen on wall, foil mirrors, light, dimensions variable
Foto di Zeno Zotti.


LimeLight (Large), 2008
Ink-felt pen on wall, foil mirrors, light, dimensions variable
Foto di Zeno Zotti.


LimeLight (Large), 2008
Ink-felt pen on wall, foil mirrors, light, dimensions variable
Foto di Zeno Zotti.


LimeLight (Large), 2008
Ink-felt pen on wall, foil mirrors, light, dimensions variable
Foto di Zeno Zotti.


LimeLight (Large), 2008
Ink-felt pen on wall, foil mirrors, light, dimensions variable
Foto di Zeno Zotti.


Foto di Zeno Zotti.


Ulrich Vogl, Baustrahler Mailand
Foto di Zeno Zotti.


Ulrich Vogl, Lampe.
Foto di Zeno Zotti.


Ulrich Vogl, ritratto dell’artista.
Foto di Zeno Zotti.


L’Open Studio 
Foto di Zeno Zotti.


--


--