26 - 28 marzo 1994
Progetto E: Milano-Maastricht. Maurizio Cattelan, Ian Lisser, Maurizio Mercuri, Tonn Prins Murawa, Wim Salki, Federica Thiene, Graziella Tomasi, Mirko Zandonà
a cura di Gianluca Codeghini e Graziella Tomasi


Mostra scambio in collaborazione con Henn Galerie, Maastricht. Con il contributo di Incontri Culturali Olandesi e Philips Italia.
Progetto E è stato ideato e coordinato da Gianluca Codeghini e Graziella Tomasi.

Progetto E verte ad uno scambio fra Olanda e Italia per realizzare due eventi simultanei concepiti come parte della stessa manifestazione. 
I due eventi si svolgono durante tre giorni consecutivi e sono preceduti da un soggiorno di una settimana rispettivamente degli olandesi a Milano e degli italiani a Maastricht al fine di realizzare il progetto. 
Gli artisti olandesi presentano a Milano 5 diversi lavori individuali di carattere sociale.
Gli artisti italiani presentano a Maastricht un solo progetto collettivo che viene sviluppato durante il viaggio.

Il progetto intende esaminare un equivalente interesse per il sociale, attraverso le diverse metodologie e di osservazione e di lavoro proprie delle rispettive ricerche nella giovane arte dei due Paesi.
Ogni gruppo si muove su basi concettuali e manipola materiali che appartengono al territorio culturale di origine, pur cercando e desiderando interagire con il contesto entro cui si trova ad operare, Il lavoro nasce dunque da un processo di scambio tra gli artisti, il cui approccio nei confronti del "reale" è, come già sottolineato, condizionato dai caratteri intrinsechi del luogo e in cui si sono formati, ed una realtà estranea, un luogo ed un pubblico sconosciuti da affrontare ed esplorare.